ASTA 301 - ARTE ORIENTALE autunno

Lotto N: 0118

Arte Indiana

Importante bronzo raffigurante Avalokitesvara riflessivo Pakistan, cultura della valle dello Swat, VII secolo

6.2 x 10.5 cm

Raffinata e rara fusione in lega raffigurante il Bodhisattva della compassione Avalokitesvara seduto in rajalilasana su un alta base decorata a petali di loto rivolti e motivi ad anelli traforati e concatenati. In questa particolare rappresentazione il personaggio é in posa riflessiva con la mano destra che delicatamente si avvicina al volto sereno impreziosito da intarsi in argento a marcare le orbite e il terzo occhio. Nella mano sinistra stringe inoltre un tralcio che risale verso la spalla e termina in un fior di loto dischiuso. Da notare come tutta opera rispecchi il raffinato canone estetico tipico dei bronzi della valle dello Swat. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia L’opera é corredata di documento di importazione temporanea.

Base d'asta

Euro 3.500,00

...

Lotto N: 0119

Arte Indiana

Importante Bronzo raffigurante Durga India nord-est, periodo Pala, XI-XII secolo

15.5 x 35 x 9 cm

Importante opera in bronzo raffigurante la dea guerriera induista Durga (che qui prende il nome di Mahishasuramardini) ritratta nell’atto di uccidere il demone Mahishasura. La figura é qui rappresentata in una posa estremamente dinamica e mostra un corpo asciutto e flessuoso con gambe aperte quasi a simulate uno scatto atletico e seni prosperosi. La testa é abbellita da un’alta acconciatura coronata e grandi orecchini circolari e mostra un viso con lineamenti tipici del canone Pala. È dotata di dieci braccia e ognuna delle mani stringe un’arma. Questo grande arsenale le viene donato dalla Trimurti (Brahma, Shiva e Vishnu) per sconfiggere il demone che può essere ucciso solo da un essere non maschile. Con una delle mani inoltre estrae Mahishasura dal corpo di un bufalo appena decapitato, mentre con la sua mano destra principale sembra pronta a sferrare il colpo definitivo. È presente inoltre sotto il suo piede destro il leone, sua caratteristica cavalcatura. L’intera ed intricata scena poggia su un doppio fior di loto a blocco stilizzato ed ellittico tipico della statuaria Pala in bronzo, che é a sua volta posizionato su di un altare a pedana. Dietro la figura é presente inoltre una lunga prabha a pala abbellita d fiamme stilizzate e una testa di Kirtimukha al suo apice. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia Acquisita da Renzo Freschi, Milano, Italia.

Base d'asta

Euro 12.000,00

...

Lotto N: 0131

Arte Indiana

Bronzo raffigurante Gaya-Lakshmi India, Orissa, XVII secolo

7.2 x 12 cm

Fusione composita parzialmente in lega ad alta percentuale di rame e ottone raffigurante la dea Lakshmi in una particolare manifestazione. La divinità è ritratta seduta in padmasana su una base circolare a fior di loto, presenta seni prosperosi e quattro braccia: le due principali con i palmi rivolti verso lo spettatore e le retrostanti sollevano dei loti su cui poggiano due elefanti che irrorano la dea. Per un esemplare comparativo si veda: Lacma, Los Angeles, Acc. no. M.74.40.1 Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 400,00

...

Lotto N: 0132

Arte Indiana

Bronzo raffigurante Umamahesvara India meridionale, XVII secolo

12 x 21 x 11 cm

Fusione in lega ad alta percentuale di rame raffigurante il dio Shiva accompagnato dalla sua consorte Uma. La figura principale siede in rajalilasana su base a fior di loto singolo su rialzo quadrangolare. É abbellito da gioielli e corona e porta intorno alle spalle un serpente. Sul ginocchio destro siede la piccola Uma sorretta dal braccio di Shiva. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 1.000,00

...

Lotto N: 0133

Arte Indiana

Intaglio Chandraketugarh in osso Bengal Occidentale, Periodo Shunga, ca. I secolo a.C.

5 x 7.2 cm

Frammento delicatamente intagliato con una Yaksi (spirito femminile della natura) stante, caratterizzata da un copricapo su due livelli, ed un elefante che entra nella composizione sulla destra. Il culto degli spiriti della natura è alla base dell'iconografia delle più antiche sculture del sub continente indiano. Provenienza: Collezione privata Milano.

Base d'asta

Euro 750,00

...

Lotto N: 0134

Arte Indiana

Placca in scisto grigio raffigurante una donna durante la toeletta Antica regione del Gandhara, periodo Kushan, II - III secolo

8 x 18 x 3 cm

Frammento di fregio con una rara raffigurazione della vita quotidiana. Scolpita in altorilievo la donna rappresenta una sublimata femminilità resa con prospettiva mista: la parte inferiore di profilo e quella superiore di fronte. La donna è infatti ritratta con le gambe incrociate su uno sgabello a più livelli decorato con fiori stilizzati, mentre il petto, contorto a favore di spettatore, è adornato con vistosi gioielli. La sua mano sinistra regge uno specchio ovale, mentre con la destra si sistema la folta ed elaborata capigliatura. Provenienza: Collezione privata Milano.

Base d'asta

Euro 1.000,00

...

Lotto N: 0135

Arte Indiana

Scultura in terracotta raffigurante Devata Pakistan, area di Hund, VI-VII secolo

42 x 49 cm

Rara ed importante terracotta di grandi dimensioni raffigurante spirito o divinità femminile. La figura mostra un volto dai tratti estremamente femminei con occhi allungati e plastica torsione del capo verso il basso. La capigliatura finemente ondulata é legata da un grande chignon incoronato da foglie e grappoli d’uva di ispirazione indo/greca. I lobi allungati sono abbelliti da grandi orecchini circolari, mentre la porzione superiore del corpo e la vita sono adornati con intricati gioielli che vanno parzialmente a coprire i seni. Seduta con gambe piegate lateralmente, la figura crea una plastica e flessuosa torsione del busto, rafforzata dal braccio destro e dalla mano dalle dita affusolate che si protendono come ad afferrare qualcosa. Tutta l’opera è poi cosparsa di pagliuzze di mica a creare un vago effetto iridescente. Da notare come l’opera mostri un sincretismo stilistico di culture di aree limitrofe. Ipotizzabile inoltre, data la postura del personaggio, l’appartenenza della statua ad un gruppo scultoreo più ampio. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia Acquisita da Dalton Somaré, Milano, Italia Per esemplari analoghi vedere: Christie’s, “Art d’Asie”, 12 Giugno 2012, Parigi, Sale 3509, Lotto 304 Arts of Asia, “The Mystery of the Hund Statues: An Unknown Chapter of Central Asia Statuary” by Michael Henss pag. 28, Volume 46 issue 1, Gennaio-Febbraio 2016 Esibizioni: Asian Art in London, 31 Ottobre - 9 Novembre 2013 Bruneaf, Bruxelles, giugno 2013.

Base d'asta

Euro 12.000,00

...

Lotto N: 0136

Arte Indiana

Bronzo raffigurante Vishnu India nord orientale, periodo Pala, XI secolo

7.5 x 12 x 5.5 cm

Altare in bronzo a patina verde scuro raffigurante il dio induista Vishnu in postura stante su piccola base a fior di loto che a sua volta è posizionata su una base a gradini. Mostra qui quattro braccia con due mani mancanti, mentre nelle due rimanenti tiene il disco e la mazza. É affiancato da due consorti, Saraswati, distinguibile dallo strumento musicale e a sinistra, Lakshmi. Ai piedi della base due piccole figure oranti, una delle quali parrebbe essere il dio alato Garuda. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0137

Arte Indiana

Pietra jainista raffigurante Tirthankara India nord-occidentale, XIII secolo

12 x 21 x 6 cm

Altare scolpito in pietra rossastra raffigurante probabilmente Mahavira, l’ultimo dei Tirthankara. Il personaggio principale è seduto in posizione paryanka e tiene le mani giunte in grembo in dhyanamudra. Mahavira è alloggiato sotto uno stretto ombrello e circondato dai 23 Tirthankara antecedenti. Presenti sulla base a blocco quattro ulteriori personaggi e lunga iscrizione. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0138

Arte Indiana

Altare in ottone raffigurante Vishnu India, Himachal Pradesh, XII secolo

11.5 x 24 x 7.3 cm

Altare in lega giallo oro raffigurante Vishnu in postura stante su piccola base a fior di loto singolo, poggiante su un piedistallo dotato di quattro gambe. La figura presenta volto ieratico impreziosito da occhi in argento e quattro braccia le cui mani impugnano i suoi attributi: il disco, la mazza, la conchiglia ed il loto, qui mancante. Affiancato da due attendenti, presenta una complessa prabha retrostante caratterizzata da una struttura a travi e un cerchio con un grande fiore al centro, tipico degli stilemi decorativi dell’Himachal Pradesh. Per un esemplare comparativo vedere: Christie’s, “Indian and South East Asian Art”, New York, 19 marzo 2014, sale 2828, lotto 1086. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0139

Arte Indiana

Fregio Gandhara in scisto grigio raffigurante Buddha predicatore Antica regione del Gandhara, epoca Kushan, II-III secolo

34 x 25 cm

Frammento di fregio raffigurante Buddha Sakyamuni stante, all'estrema destra della composizione, con indosso un'ampia tunica drappeggiata a forma di U (sanghati), i capelli raccolti nell'ushnisha. Nella parte sinistra del fregio, scandita da una sorta di pulpito sormontato da un cespuglio che funge anche da parasole onorifico, sono scolpiti in altorilievo sei astanti che ascoltano con interesse il discorso di Buddha e volgono la testa nella sua direzione. Provenienza: Collezione privata Milano.

Offerta corrente

Euro 2.500,00

...

Lotto N: 0140

Arte Indiana

Bronzo raffigurante Vishnu India nord orientale, periodo Pala, XI secolo

7.4 x 16 x 5.5 cm

Altare in bronzo a patina verde scuro raffigurante il dio induista Vishnu in postura stante su piccola base a fior di loto che a sua volta è posizionata su una base a gradini. Mostra qui quattro mani nelle quali tiene i suoi attributi: il loto, il disco, la mazza e la conchiglia. La prabha retrostante è di forma allungata con decorazioni fitomorfe intorno al bordo. É affiancato da due consorti, Saraswati, distinguibile dallo strumento musicale e a sinistra, Lakshmi. Ai piedi della base due piccole figure oranti, una delle quali è il dio alato Garuda. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia

Base d'asta

Euro 2.800,00

...

Lotto N: 0141

Arte Indiana

Busto Gandhara in stucco policromo raffigurante bodhisattva, probabilmente Maitreya (il Buddha del futuro) Antica regione del Gandhara, III - V secolo

21.5 x 33 x 15 cm

Frammento di bodhisattva raffigurante testa e parte del torso di bodhisattva caratterizzato da elaborata acconciatura principesca, baffi in stile ellenistico, opulento gioiello sul petto, veste aperta drappeggiata sulla sua spalla sinistra e aureola decorata con motivi vegetali stilizzati. Gran parte dell'iconografia è riferibile a Maitreya, il Buddha del futuro, anche se la mancanza del suo attributo principale, ovvero la boccetta contenente l'elisir di lunga vita che normalmente reca in mano, manca. Cospicue tracce di policromia diffuse su tutta la scultura. Provenienza: Collezione privata Milano.

Base d'asta

Euro 2.500,00

...

Lotto N: 0142

Arte Indiana

Frammento di scultura in osso intagliato con una divinità femminile ed attendenti Bengal Occidentale, cultura Chandraketugarh, periodo Shunga, I secolo a.C.

21 x 19.5 x 13.5 cm

Grande frammento di forma ellittica, delicatamente e profusamente intagliato a tutto tondo con una divinità femminile semi distesa colta nell'atto di sorreggere un'altra donna in mezzo ad una moltitudine di attendenti ed oggetti della vita quotidiana quali grandi giare e vasi. I bordi della composizione sono rifiniti con due fasce decorative più sottili intagliate con anatre e motivi vegetali alternati nella porzione superiore e fiori stilizzati ripetuti in quella inferiore. Il retro intagliato con due yaksi (spiriti femminili della natura) posizionate in postura tribanka ai lati di una pianta. Provenienza: Collezione privata Milano.

Base d'asta

Euro 7.000,00

...

Lotto N: 0143

Arte Indiana

Altare in bronzo raffigurante Surya Bangladesh, IX secolo

11.2 x 20 cm

Fusione in lega scura raffigurante il dio del sole Surya, qui ritratto in postura stante su piccola base a singolo fior di loto, poggiante su un piedistallo quadrangolare. Lo identificano le calzature a stivale e le due mani protese verso l’esterno che tengono due fior di loto. É affiancato da due attendenti, probabilmente Dandi e Pingala. Da notare le aureole dei tre personaggi in foggia perfettamente circolare e un piccolo orante ai piedi della base. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia Per un esemplare comparativo vedere: The Metropolitan Museum of Art, New York, codice oggetto: 1987.142.334

Base d'asta

Euro 4.000,00

...

Lotto N: 0144

Arte Indiana

Altare raffigurante Buddha India nord orientale, periodo Pala, XII secolo

7 x 17 x 6 cm

Altare in lega ad alta percentuale di rame raffigurante il Buddha storico Shakyamuni ritratto in postura stante su piccola base a fior di loto singolo poggiante a sua volta su un piedistallo a gradini. Il personaggio presenta una leggera veste aderente, collana e intricata corona. La mano destra è nel gesto di incoraggiamento abhayamudra, mentre la sinistra tiene apparentemente un bocciolo di fior di loto. Sul retro svetta un’alta prabha decorata ai bordi con motivi fitomorfi. Presente ai piedi della base un piccolo orante. Provenienza: Collezione privata, Milano, Italia Pubblicato su: Himalayan Art Resource, item no.61755 Compare in: Bonhams, “Images of Devotion”, Hong Kong, Admiralty, 2 ottobre 2018, lotto 26.

Base d'asta

Euro 3.500,00

...

Lotto N: 0145

Arte Indiana

Figura Chandraketugarh in osso raffiguranteYaksha (spirito maschile della natura) Bengala Occidentale, periodo Shunga, ca. I secolo a. C.

5.7 x 10.5 cm

Rara ed elaborata figura con ventre prominente, alto copricapo ed abbellita da gioielli appariscenti nel tipico stile caratteristico della cultura Chandraketugarh. L'iconografia è associata a quella di Kubera, il signore della ricchezza e della prosperità. Sculture di questa tipologia si trovano più comunemente in terracotta, mentre la nostra è in osso. Per un esemplare comparativo, ma in terracotta, si veda quello conservato al MET, New York, Acc. no. 1990.309 e relativa bibliografia: Bautze, Joachim Karl. Early Indian Terracottas. Iconography of religions. Section XIII, Indian religions ; fasc. 17. Leiden; New York: E. J. Brill Publishers, 1995, pl. 40(b). Provenienza: Collezione privata Milano.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0183

Arte Indiana

Punta di arpione India, Uttar Pradesh, XIV a.C. circa

46.5 cm

Arpione in bronzo patinato in forma di foglia con dentature su di un singolo lato e manico in corpo cilindrico appartenente alle culture dell’età del bronzo sorte nella valle Indo-gangetica.

Base d'asta

Euro 450,00

...

Lotto N: 0184

Arte Indiana

Scultura in ottone raffigurante Jina India, Karnataka, XVI-XVII secolo

6 x 16.5 cm

Fusione in ottone ritraente personaggio jainista, di probabile scuola Digamabra, ritratto in postura stante kayotsarga su base circolare a fior di loto singolo. Da notare le morbide fattezze della figura in particolare modo ventre, gambe e volto.

Base d'asta

Euro 1.200,00

...

Lotto N: 0185

Arte Indiana

Altare ritraente Padmavati India, Maharashtra, XVIII secolo

20.5 x 32 cm

Altare in ottone raffigurante la dea jainista Padmavati e protettrice del 23° Tirthamkara Parshvanatha. La figura, seduta in rajalilasana su base a doppio fior di loto, presenta otto braccia che ospitano altrettanti attributi. É inoltre sormontata da dei serpenti Naga e presenta una piccola rappresentazione di Parshvanatha al centro della sua corona. La figura è circondata da una grande prabha con fiamme stilizzate e all’apice una testa di Khirtimukha.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0186

Arte Indiana

Punta di arpione India, Uttar Pradesh, XIV a.C. circa

47.5 cm

Punta di arpione in bronzo patinato con bargigli laterali appartenente alle culture dell’età del bronzo sorte nella valle Indo-gangetica.

Base d'asta

Euro 450,00

...

Lotto N: 0187

Arte Indiana

Statua raffigurante Krishna Venugopala India, Orissa, inizi del XVII secolo

25.5 cm

Fusione in ottone raffigurante un giovane Krishna intento a suonare il flauto, che prende il nome di Venugopala. La figura dal volto sorridente e coronato, mostra un inusuale corpo estremamente snello con braccia protese a tenere lo strumento musicale (qui mancante) e lunghe gambe incrociate e terminanti con cavigliere e sandali ai piedi. L’intera figura poggia su base circolare a fior di loto singolo.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0188

Arte Indiana

Scultura in pietra raffigurante Parshvanatha India, Rajasthan, XII-XIII secolo

28 x 56.5 cm

Importante scultura in pietra giallastra raffigurante il 23° Tirthamkara Parshvanatha in postura stante. La figura completamente svestita mostra un corpo plastico ed essenziale ed un raffinato volto dall’espressione ieratica. Da notare la capigliatura a fitti riccioli e sul retro un gioco di spire di serpente che terminano in un ventaglio di Naga parzialmente mancante sopra la testa della figura.

Base d'asta

Euro 1.500,00

...

Prima tornata 1-94 06/10/20

10:30

Seconda tornata 95-188 06/10/20

14:30

Esposizione

2 - 5 OTTOBRE
10-13; 15.30-18.30 (SABATO E DOMENICA INCLUSI).