ASTA 301 - ARTE ORIENTALE autunno

Lotto N: 0081

Arte Cinese

Tappeto cinese Cina, inizi XX secolo

96 x 176 cm

Tappeto a fondo chiaro con bordura geometrica e decoro centrale di fiori e farfalle. Restauri.

Base d'asta

Euro 80,00

...

Lotto N: 0082

Arte Cinese

Pannello in lacca e porcellana Cina, dinastia Qing, XVIII secolo

83 x 49 cm

Pannello in legno laccato e dorato con inserti in porcellana decorata a figure nei colori della famiglia rosa.

Base d'asta

Euro 800,00

...

Lotto N: 0083

Arte Cinese

Mobile con cassetto Cina, dinastia Qing, XIX secolo

39.5 x 75 x 39.5 cm

mobile da appoggio di piccole dimensioni di forma quadrangolare realizzato in legno duro a patina chiara con cassetto centrale e ripiano.

Base d'asta

Euro 350,00

...

Lotto N: 0084

Arte Cinese

Grande paravento Coromandel Cina, dinastia Qing, periodo Kangxi, fine XVII secolo

320 x 182 x 1 cm

Grande paravento ad otto pannelli con decorazione intagliata e laccata su ambo i lati. Il fronte è delicatamente decorato con scena di corte di dame impegnate in attività ludiche in curati giardini contraddistinti da edifici e recinti architettonici in prospettiva. Le estremità superiore ed inferiore sono decorate con il motivo "One hundred antiques", intervallato con qilin e quadrupedi. Il verso è similmente intagliato con antichità ed oggetti preziosi tra grandi fiori e foglie policromi, anatre nello stagno, uccelli tra rami fioriti e rocce. Due piccole iscrizioni poetiche entro cartigli e riserve circolari recitano proverbi tradizionali cinesi sull'integrità e sul valore delle antichità. Il termine Coromandel si riferisce ad una regione dell'India Sud-Orientale conosciuta per l'intenso traffico commerciale con i mercanti europei durante il XVI e XVII secolo. Le lacche cinesi erano all'epoca tra gli oggetti più frequentemente esportati per essere distribuiti sul mercato europeo e paraventi come questo venivano collezionati specialmente a Parigi. La passione francese per le "cineserie" sopravvisse fino al XX secolo, infatti, Coco Chanel fu una grande collezionista di paraventi Coromandel. Paraventi di questa tipologia venivano decorati con una tecnica conosciuta con il nome di Kuancai che letteralmente significa: inciso e decorato. Tale metodo venne sviluppato nel XVI-XVII secolo come alternativa ai costosi paraventi di manifattura imperiale intarsiati in guscio di tartaruga e madreperla. Le lacche Coromandel erano relativamente più economiche e perciò destinate ad evadere la crescente domanda di beni di lusso per la classe borghese di ricchi commercianti ed ufficiali. Il motivo decorativo delle donne impegnate in varie attività tra cui anche le "quattro arti del letterato" era particolarmente diffuso tra la fine della dinastia Ming e l'inizio della dinastia Qing e rifletteva un'importante emancipazione femminile che permetteva che le donne venissero considerate in maniera quasi paritaria agli uomini. In particolare, questi paraventi raffiguranti scene cortesi femminili, erano probabilmente basati su un famoso dipinto dell'artista Qiu Ying (1494-1552) "Spring Morning in the Han Palace" (cfr. W.De Kesel and G.Dhont, "Coromandel: Lacquer Screens" 2002, Gent, pp.48-49). Provenienza: Collezione privata Veneto, Italia.

Base d'asta

Euro 3.000,00

...

Lotto N: 0085

Arte Cinese

Grande pietra da calligrafo Cina, dinastia Qing, XVIII - XIX secolo

67 x 67 x 9 cm

Imponente tavolo da calligrafo in pietra basaltica di forma quadrangolare poggiante su sostegno in legno e recante iscrizioni dedicatorie sul bordo. base: 80 cm altezza

Base d'asta

Euro 900,00

...

Lotto N: 0086

Arte Cinese

Tavolo da altare qiaotuan Cina, dinastia Qing, XVIII secolo

183 x 85 x 55 cm

Tavolo consolle del tipo cosiddetto “da altare” realizzato in legno duro a patina bruno rossastra con gambe cilindriche e decoro a testa di ruyi.

Base d'asta

Euro 700,00

...

Lotto N: 0087

Arte Cinese

Mobile a ripiani Cina, dinastia Qing, XVIII secolo

86 x 185 x 40 cm

Bel mobile espositore a ripiani aperti realizzato in legno duro a patina bionda.

Base d'asta

Euro 800,00

...

Lotto N: 0088

Arte Cinese

Coppia di sedie “a ferro di cavallo” Cina, dinastia Qing, XIX secolo

63 x 99 x 52 cm

in legno di olmo a patina nera, presentano sullo schienale cartella intagliata con motivi beneauguranti di falene e pipistrelli.

Base d'asta

Euro 1.200,00

...

Lotto N: 0089

Arte Cinese

Paravento in lacca Cina, dinastia Qing, inizio XX secolo

42 x 175 cm

Pravento a quattro ante realizzato in lacca, pietre dure e saponaria arrangiate a formare delicate scene cortesi in esterno. Le misure indicate sono da intendersi per ogni singolo pannello.

Base d'asta

Euro 1.500,00

...

Lotto N: 0090

Arte Cinese

Armadio a due ante Cina, dinastia Qing, XVIII secolo

81 x 169 x 41 cm

Armadio classico a due ante di forma lievemente troncopiramidale, realizzato in legno duro a patina scura e lavorato a basso rilievo con motivi decorativi desunti dall'antico.

Base d'asta

Euro 1.500,00

...

Lotto N: 0091

Arte Cinese

Tavolo consolle tiaozhuo Cina, dinastia Qing, inizi XIX secolo

130 x 112 x 65 cm

in legno duro con fascia laterale abbellita da elementi lavorati a traforo e finemente intarsiata in legno scuro. Provenienza: Collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 1.200,00

...

Lotto N: 0092

Arte Cinese

Tavolo per il gioco del weìqi Cina, dinastia Qing, XIX secolo

100 x 88 x 64 cm

Raro tavolo da gioco in legno laccato scuro con piano amovibile per accedere ai contenitori nascosti per dadi, pedine e scacchiera del gioco strategico cinese del weìqi, meglio conosciuto in occidente col nome giapponese di go e assai diffuso in Cina presso le classi più elevate.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0093

Arte Cinese

Coppia di manichini Cina, dinastia Qing, XIX secolo

42 x 135 cm

Coppia di manichini snodati in legno policromo, probabilmente provenienti da un tempio taoista e facenti parte di una delle affollate rappresentazioni del mondo ulteriore popolate da uomini, creature magiche e dei.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0094

Arte Cinese

Armadio composito (dasijiangui, dingxiang ligui) Cina, dinastia Ming, inizi XVII secolo

94 x 216 x 56 cm

Importante armadio in legno coperto da laccatura rossa impreziosita da elaborato decoro figurato in pietra, corallo e madreperla. Questa tipologia di mobile, caratterizzato dalla parte superiore amovibile e dai brillanti colori, si diffuse in Cina sul volgere del XVI secolo ed é quasi sempre riconducibile a committenze importanti che ne apprezzavano la luminosità del decoro e la preziosità dei materiali impiegati. Gli esemplari superstiti sono pochi e molto ricercati. Misura dei singoli pezzi 151 + 65 cm altezza. Provenienza: Collezione privata veneta.

Base d'asta

Euro 15.000,00

...

Lotto N: 0170

Arte Himalayana

Porta con pelle di tigre Tibet, XIX secolo

75 x 154 cm

Dipinta a tempera su tavola, raffigurante la metà superiore di una pelle di tigre. Provenienza: collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 680,00

...

Lotto N: 0171

Arte Himalayana

Pannello con dragone Tibet, XIX secolo

70 x 110 x 3 cm

Dipinto a tempera e lacca su tavola preparata a gesso entro cornice, raffigurante dragone che si libra sopra i flutti del mare nell'atto di sorreggere un vassoio votivo ricolmo di sfere colorate, forse allusive al misterioso gioiello cintamani. L'intera composizione realizzata in vivace policromia e oro, con parti a rilievo secondo la tecnica cloisonne. Provenienza: Collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 600,00

...

Lotto N: 0172

Arte Himalayana

Porta tibetana con elefante Tibet, inizi XX secolo

90 x 155 cm

Grande porta a tema buddista in legno policromo raffigurante elefante sacro.

Base d'asta

Euro 1.000,00

...

Lotto N: 0173

Arte Himalayana

Grande porta con leoni Tibet, inizio XX secolo

81 x 151 cm

Porta in legno preparato a tela e dipinto a tempera con due grandi leoni delle nevi sovrapposti, ritratti a colori brillanti in atteggiamento aggressivo. Provenienza: Collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 800,00

...

Lotto N: 0174

Arte Himalayana

Pannello tibetano Tibet, XIX secolo

73 x 162 x 5 cm

Pannello rettangolare decorato con “teste di ruyi” e fiori di loto a formare motivi geometrici. Tempera e lacca su preparazione a tela in colori brillanti vivacemente contrastati. Provenienza: Collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 800,00

...

Lotto N: 0175

Arte Himalayana

Baule tibetano Tibet, XVIII secolo

81 x 49 x 39 cm

Raro baule realizzato in legno e finimenti metallici con rivestimento in pelle laccata e dipinta posta a bordura di ampi inserti centrali in pelle di tigre.

Base d'asta

Euro 1.000,00

...

Lotto N: 0176

Arte Himalayana

Porta tibetana con tigre Tibet, inizi XX secolo

94 x 158 cm

grande porta sciamanica realizzata in legno di conifera con rivestimento policromo raffigurante grande tigre delle nevi.

Base d'asta

Euro 1.200,00

...

Lotto N: 0177

Arte Himalayana

Grande portale tibetano Tibet, inizi XX secolo

153 x 201 x 46 cm

Complemento architettonico costituito da imponente trabeazione poggiante su due stipiti all'interno della quale è alloggiato il grande portale decorato in vivace policromia a tempera applicata su tela con lumeggiature a rilievo in oro. Raffigurante un dragone centrale, entro riserva quadrilobata, circondato da simboli buddisti. La porta misura 180 X 125 cm. Provenienza: Collezione italiana raccolta in situ negli anni ’80.

Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Prima tornata 1-94 06/10/20

10:30

Seconda tornata 95-188 06/10/20

14:30

Esposizione

2 - 5 OTTOBRE
10-13; 15.30-18.30 (SABATO E DOMENICA INCLUSI).