ASTA 326 - ARTE ANTICA E DEL XIX SECOLO

Lotto N: 0031

JEAN HONORE' FRAGONARD (1732 - 1806)

La lettura.

46 x 55.5 cm

**Opera proveniente da fallimento di società.
Firmato sul libro: “ HFragonard”
1767 circa
Provenienza: Collezione d’arte privata francese.
L'opera è accompagnata dalla scheda a cura di Renaud Temperini (Parigi, 15 giugno 2009).
Secondo informazioni della proprietà il dipinto era accompagnato dagli expertise di Hermann Voss (Monaco, 2 giugno 1946; Friedrich Winkler (Berlino, 7 aprile 1947); Wilhelm von Bode (Berlino, post 1947).
L’opera è stata pubblicata e riprodotta in un libro in lingua tedesca, “Monografia su Fragonard” , Berlino [post 1947], catalogo n. 526, dipinto riprodotto alla figura n. 12.
L'opera è accompagnata dall'attestato di libera esportazione.

Dopo avere valutato l’opera dal vivo (20 aprile 2009), Renaud Temperini ne ha confermato la completa autenticità (15 giugno 2009) e ha proposto una datazione verso il 1767, per analogie stilistiche con il dipinto “Ritratto di una cantante che tiene uno spartito musicale” (Paris, Musée du Louvre) e con un’analoga tipologia di colletto bianco “alla Maria dei Medici” che Fragonard può avere osservato nell’opera di Rubens nello stesso anno.
La proposta di datazione trova conferma anche nel fatto che dagli anni '70 il Maestro francese si consacra a soggetti di tono più leggero.

Base d'asta

Euro 12.000,00

...

Lotto N: 0032

JEAN HONORE' FRAGONARD (1732 - 1806)

Scena mitologica o biblica ("La morte di Coreso").

45.5 x 38.5 cm

**Opera proveniente da fallimento di società.
In basso a sinistra timbro della collezione: “WGT”
Al verso scritta: “Fragonard Pére” (Fragonard padre)
Fine del 1760 - prima metà del 1770
Provenienza: Collezione d’arte privata, Collezione WGT (vedi timbro).
L’opera è accompagnata dall’expertise di Renaud Temperini del 15 giugno 2009.
L’iscrizione al verso “Fragonard Pére” ha la funzione di distinguere l’opera dalla produzione del figlio di Fragonard, Alexandre-Évariste.
L'opera è accompagnata dall'attestato di libera esportazione.






Base d'asta

Euro 1.800,00

...

Lotto N: 0033

JEAN HONORE' FRAGONARD (1732 - 1806)

Studio di teste.

28.5 x 19.8 cm

**Opera proveniente da fallimento di società.
Sigillo al recto, in basso a destra: “A” (dalla Collezione Alexandre Ananoff: Lugt, 3365)
Provenienza: H. Walferdin; Drouot, Parigi, 12-16 aprile 1880, lotto 245 (140 FF a Lacroix)
M. Derenaucourt, Drouot, Parigi, 7 aprile 1883, lotto 37 (130 FF a Beaumont)
François Flameng, Drouot, Parigi, 26 marzo 1919, lotto 109 (1.700 FF a Meyer)
Camille Groult, Parigi
Alexandre Ananoff, suo timbro sul disegno (Lugt, ed. on-line 2010, n. 3365)
Ian Woodner, New York
Per eredità a Dian e Andrea Woodner
Christie’s, New York, Sale 7816, Old Master Drawings, New York Park Avenue, Property from the Collection of Dian Woodner and Andrea Woodner, 11 gennaio 1994, lotto 316 (5,175 USD)
Pierre Pfeiffer, Londra
Collezione d’arte privata.
Esposizioni: Monaco di Baviera, Bernheimer, The Pfeiffer Collection of Old Master Drawings, 1990, pp. 66-67.
Pubblicazioni: Baron R. de Portalis, Fragonard, sa vie et son oeuvre, Paris 1889, p. 300 (catalogato tra i “principali disegni di Fragonard”)
A. Ananoff, L’Oeuvre dessiné de Jean-Honoré Fragonard (1732-1806): catalogue raisonné, Paris 1961-1970, 4 vol., vol. 1, n. 149, p. 86, figura 65, n. 149 (catalogato e illustrato)
J.P. Cuzin, Fragonard. Musée du Louvre. Cabinet des dessins, Paris 2003, catalogo n. 13, p. 71 (disegno citato)
Scheda sul sito del Museo del Louvre, Cabinet des dessins, Fonds des dessins et miniatures, inv. n. 26649 recto, ultimo aggiornamento 2012 (disegno citato).
L'opera è accompagnata dall'attestato di libera esportazione.

Base d'asta

Euro 3.600,00

...

Prima tornata 1-86 15/06/21

11:00

Seconda tornata 87-174 15/06/21

15:00

Terza tornata 175-262 16/06/21

11:00

Quarta tornata 263-345 16/06/21

15:00

Esposizione

11 - 14 GIUGNO
10-13; 15.30-18.30 (SABATO E DOMENICA INCLUSI).